Havana Club Internation S.A.

Havana Club 7 Anni

Tipologia

Anejo

Alcol %

40

Formato

0,7l

Classificazione

RU

Punteggio

RU.2

Temperatura di servizio

14°/16° C

Mood per gustarlo

Da bere liscio a temperatura ambiente o miscelato con Coca Cola e ghiaccio.

Distillato

Melassa di canna da zucchero.

Allergeni

No

Ingredienti

Canna da zucchero.

Nazione

Cuba

Distribution

€ 15.56

Scheda tecnica Havana Club 7 Anni

Il Rum 7 Anni del celebre marchio Havana Club è un’eccellenza dell’isola di Cuba, da sempre patria di grandi distillati. Il clima e i terreni di Cuba si sono rivelati molto adatti alla coltivazione della canna da zucchero, che è stata importata nelle isole caraibiche dai Conquistadores. La possibilità di poter contare su una materia prima di alta qualità, ha permesso a Cuba di diventare uno dei luoghi più famosi al mondo per la produzione di Rum. Il celebre marchio Havana Club, ha saputo conservate le più antiche tradizioni nell’arte della lavorazione della canna da zucchero e nella distillazione, ancora oggi controllata dallo sguardo vigile ed esperto dei maestri Roneros. Il fascino del Rum Havana Club 7 Anni risiede soprattutto nell’affascinante sfaccettatura aromatica, figlia del lungo affinamento in pregiati legni.

Cantina

Havana Club Internation S.A.
È conosciuta anche come “l’isola del Rum”, ovvero come la terra in cui la migliore canna da zucchero, l’ideale clima caraibico, e l’abilità dei “Maestros Roneros”, si uniscono per andare a creare distillati unici al mondo. Cuba può essere considerata come la patria d’origine del Rum, inizialmente nato come bevanda ottenuta dalla fermentazione di canna da zucchero, poi nel XIX secolo divenuto il Rum che oggi conosciamo, grazie all’introduzione degli alambicchi di rame, e grazie anche all’intuizione di Pedro Diago, che per primo ebbe l’idea di lasciare invecchiare il distillato utilizzando vasi di coccio interrati. Con il tempo, poi, il Rum divenne sempre più raffinato, e iniziò a conoscere una diffusione sempre maggiore, in particolare nel momento in cui iniziò a essere consumato all’interno delle corti reali e nobiliari. Nel 1860 la popolarità del Rum prodotto a Cuba raggiunse livelli talmente alti al punto che l’isola era arrivata a contare ben oltre mille distillerie. Oggi, se c’è un marchio che nel mondo simboleggia quello che è il miglior Rum cubano, questo brand è senza dubbio “Havana Club”, il distillato più bevuto nell’isola caraibica, capace di incarnare come nessun altro le più antiche tradizioni cubane della produzione di Rum. Affidandosi all’esperienza, alle competenze e alle conoscenze dei migliori “Maestros Roneros”, ad Havana Club, forse più che a ogni altra distilleria, va riconosciuto il merito di aver preservato l’arte di produrre e invecchiare quelli che possono essere considerati senza mezzi termini come i migliori Rum del mondo. E in tutto questo i segreti non sono molti, bensì sono il metodo e il rigore i fattori che portano a ottenere distillati eccellenti. Partendo dalla selezione delle migliori materie prime, si passa al processo di distillazione, per poi arrivare alla fase dell’invecchiamento, durante la quale sono effettuate miscelazioni e blend. Añejo, Añejo Especial e Selección de Maestros: quelli targati “Havana Club” sono Rum semplicemente eccezionali.