La Valentina

Trebbiano d'Abruzzo La Valentina

Alcol %

12.5

Formato

0,75 ltr

Temperatura di servizio

10°/12° C

Annata

2020

Località

Italia - Abruzzo

Vitigni

Trebbiano d'Abruzzo (100%)

Distribution

€ 6.27

Scheda tecnica Trebbiano d'Abruzzo La Valentina

La Valentina Trebbiano d’Abruzzo nasce da uve che vengono raccolte manualmente su 5 ettari sparsi tra San Valentino, Spoltore ed Alanno, tutti dislocati nel territorio collinare pescarese, fondamentalmente argilloso. La vendemmia si svolge solitamente tra fine agosto e inizio settembre, con una selezione accurata dei migliori grappoli sani direttamente in vigna, dove le viti hanno tra i 25 e i 35 anni. Le uve vengono quindi diraspate e subiscono una pressatura soffice, la fermentazione a basse temperature è in vasche di acciaio, dove prosegue anche l’affinamento finale.

Colore

Giallo paglierino delicato e trasparente.

Abbinamenti

Perfetto come aperitivo, crudités di mare e di terra, paste con frutti di mare o sughi di pesce, pesce al forno o grigliato, e formaggi freschi.

Sapore

Quando lo si assaggia la percezione immediata è di freschezza e di piacevolezza data dalla tenue sapidità che completa l’equilibrio, con un finale profondo di erbe aromatiche.

Profumo/Olfatto

Al naso giungono sentori netti e chiari fruttati, di polpa di mela farinosa e dolce intrecciata alla punta acida e pregnante degli agrumi. Completano il bouquet olfattivo rimandi di erba seccata e forellini delicati di campo.

Cantina

La Valentina
La Fattoria La Valentina nasce nel 1990, nel comune di Spoltore, sulle colline vicino Pescara, l'intera società però viene acquisita solo nel 1994 da Sabatino, Roberto e Andrea Di Properzio, ed è da allora che comincia l'avventura nel mondo del vino e la ricerca di un prodotto che sia non solo rispetto so dell'ambiente, ma vetrina di un territorio. La Fattoria negli anni si è concentrata sulle DOC dell'Abruzzo, ponendosi come obiettivo quello di ricercare la qualità e valorizzare le uve locali. I vini di Fattoria La Valentina sono prodotti dalla natura attraverso l'unicità del terroir, che si cerca di rispettare anche in bottiglia intervenendo il meno possibile. È questo il segreto della loro originalità: il microclima e il terreno legato a vitigni ben adattati restituiscono vini dal carattere marcato e unico. Vini che parlano di luoghi e di coltivazioni, che nascono dalla somma di tanti piccoli particolari e dalla passione nel lavoro di ogni giorno. Nella storia e nella cultura aziendale de La Valentina il tema della sostenibilità è stato sempre fondamentale. La sfida si basa sull’idea di rendere sostenibile il prodotto migliorandone le prestazioni ambientali, partendo dalla vocazione per la valorizzazione della tipicità dei vini ottenuta grazie all'affrancamento delle viti da tutti i condizionamenti chimici, e proseguendo attraverso l’innovazione non solo nei prodotti e nei servizi, ma anche nei metodi di lavoro, nei comportamenti e nei sistemi di gestione. Tra le etichette prodotte dall'Azienda troviamo due gamme, la linea classica con Montepulciano d'Abruzzo DOC, Trebbiano d'Abruzzo DOC, Cerasuolo d'Abruzzo DOC, e quella legata al terroir, soprattutto: Montepulciano d'Abruzzo DOC Terre dei Vestini Riserva Bellovedere, le varie Riserva Spelt, Auha', un Colline Pescaresi Fiano IGT e un Pecorino. E infine troviamo Binomio, un'eccellenza realizzata in collaborazione con Inama Azienda Agricola, un Montepulciano d'Abruzzo pluripremiato. Vini autentici e ben fatti, da provare per incontrare un Abruzzo inedito.